Montorio al Vomano

A24-A25: intesa Sdp-Dipe su Pef, 3,1 mld

Passi in avanti definiti "importanti" sul rinnovo del Piano economico finanziario (Pef) relativo alla concessione delle autostrade laziali e abruzzesi A24 e A25 che prevede come azione principale la messa in sicurezza sismica complessiva con un mega progetto da realizzare in 8-10 anni per un investimento di 3 miliardi e 100 milioni di euro. Lo rende noto il vice presidente di Strada dei Parchi Spa, Mauro Fabris, al termine dell'incontro con i vertici del Dipartimento per la programmazione economica presso la presidenza del consiglio dei ministri tenutosi a Roma. "Il passaggio di oggi è stato per noi molto importante, direi fondamentale, perché c'è l'intesa su una questione sul tappeto da anni, un progetto che metterà definitivamente in sicurezza due autostrade strategiche in caso di calamità naturali - spiega Fabris -. Abbiamo aderito alla ipotesi di nuovo Pef che ci sono state avanzate: attendiamo ora l'approvazione nelle prossime sedute del CIPE per poi passare all'avvio dei lavori".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie